Baroni, “Domani inizia un nuovo Campionato. Scendiamo in campo sempre per il massimo risultato”. I convocati

Parla il tecnico alla vigilia. Coda rientra dal primo minuti, probabili ballottaggi tra Gendrey e Calabresi e Di Mariano e Listkowski.

Mancheranno Bleve, i nuovi arrivati Asencio e Simic, Tuia e Rodriguez, oltre al solito Paganini, per il resto sono tutti convocati per la gara che domani vedrà il Lecce scendere in campo allo stadio “Via del Mare”, nella prima giornata del girone di ritorno.

Due sostanzialmente i dubbi di mister Marco Baroni, il ballottaggio tra Calabresi e Gendrey per la fascia destra di difesa e l’utilizzo dal primo minuto di Listkowski su quella alta di sinistra al posto di Di mariano, per il resto, ha annunciato il ritorno dal primo minuto di bomber Massimo Coda.

“Sicuramente sarà una partita diversa rispetto all’andata, allora cercavamo una nuova identità contro una compagine con continuità di guida tecnica, ma siamo cresciuti entrambi, sarà una partita complicata, difficile, la Cremonese è per me tra le favorite e ha tutto per essere protagonista fino alla fine”, ha dichiarato il tecnico nella consueta conferenza stampa pre-partita.

“La fiducia nei miei ragazzi risiede nel lavoro e quando si allenano bene sono contento, cerco sempre di forzare un po’nel corso della preparazione e i calciatori sono molto ricettivi sotto questo punto di vista.

Listkowski è un ragazzo che quando sono arrivato amava molto la ricezione della palla e si muoveva poco senza, lui, adesso, ha recepito ciò che voglio e sta compiendo il processo di crescita che chiesto, così come fanno i suoi compagni. Potrei anche utilizzarlo sulla corsia sinistra, perché adesso dopo questa sua maturazione può giocare anche sul lato opposto.

Ci sarà il rientro di Massimo Coda dall’inizio, poi, questa sarà una sfida nella quale abbiamo avuto poco tempo di recupero e farò alcuni avvicendamenti nel corso dell’incontro.

Le statistiche danno il punto di riferimento e vanno lette e analizzate, ma adesso prende il via un nuovo campionato, con squadre che hanno cambiato molto, ma questo vale anche per le formazioni nel basso della classifica, noi dobbiamo sempre giocare per il massimo risultato e ogni partita la affronteremo sempre con questo spirito.

Non sono preoccupato per il girone di ritorno, siamo tutti dediti solo a lavorare, è una sfida che ci siamo posti e questo deve essere il nostro punto di riferimento.

Ho saputo in questo momento la notizia della morte di Gianni Di Marzo e sono molto addolorato, è stato mio allenatore e mi ha aiutato quando ero ragazzo a crescere e raggiungere obiettivi importanti.

Ho il dubbio se partire con Gendrey o Calabresi, entrambi hanno dato tanto giovedì, domani in quella zona del campo, ci sarà bisogno di lavorare in entrambe le fasi ed è probabile un avvicendamento in corso.

L’infortunio di Rodriguez è particolare, non so dire i tempi di recupero, penso che il responsabile sanitario possa dare una risposta. Per Simic e Asencio ci sono situazioni diverse, parlando con il medico penso che per l’attaccante ci vogliano due/tre settimane, per quel che riguarda il primo spero di averlo dopo la pausa.

Dico sempre che le palle inattive sono opportunità da sfruttare e sulle quali bisogna lavorare bene, a Roma hanno i ragazzi hanno colto l’opportunità al volo, ma si devono incastrare sempre tutte le componenti.

I convocati

Intanto sono 23 i giocatori convocati dall’allenatore toscano per la gara di domani.  Questa la lista in ordine di numerazione di maglia: 3. Vera 5. Lucioni 8. Gargiulo  9. Coda n10. Di Mariano  11. Olivierim12. Borbei 14. Helgason  17. Gendrey  18. Listkowski 21. Gabriel 23. Björkengren  24. Faragò  25. Gallo 27. Strefezza 29. Blin 30. Barreca 31. Hasic 33. Calabresi 35. Samooja 37. Majer 42. Hjulmand 44. Dermaku.

Negativizzato un calciatore

Infine la società ha comunicato he uno dei due calciatori risultati positivi al Covid-19, si è sottoposto nella giornata di ieri a test molecolare di controllo le cui risultanze hanno dato esito negativo.



In questo articolo: