Pesto di zucchine, una salsa gustosa che profuma d’estate

Una delle varianti più amate del pesto alla genovese, soprattutto d’estate, è il pesto di zucchine. Ecco la ricetta, facile e veloce

Il pesto di zucchine è una salsa gustosa, fresca e profumata. Bastano pochi ingredienti per avere un condimento adatto ad ogni occasione. Come nel caso della sua variante più nota, il pesto genovese al basilico, è perfetto con la pasta, ma può essere usato anche per condire bruschette, farcire pizze, focacce e panini. Buono anche spalmato sul pane tostato o per accompagnare il salmone o i gamberetti. Il sapore delicato di questa “cremina” saprà esaltare ogni piatto, soprattutto d’estate.

La ricetta del pesto di zucchine, facile e veloce

Basta frullare tutti gli ingredienti per avere un pesto di zucchine vellutato che potrà essere arricchito in base ai gusti personali con mandorle, pistacchi, ricotta, noci o foglioline di menta per un risultato ancora più fresco. Una volta pronto si può anche conservare sottovuoto. Sarà un jolly da tenere in cucina.

Ingredienti

  • 2-3 zucchine (più o meno 300 grammi)
  • 50 gr di pinoli (o di mandorle)
  • basilico fresco qb
  • 120 g di olio evo o qb
  • sale
  • 60 gr di parmigiano (alcuni preferiscono usare metà parmigiano e metà pecorino per un gusto più deciso).

Frullare nel mixer le zucchine, insieme a qualche fogliolina di basilico, i pinoli, l’olio e il sale. Il segreto per ottenere un pesto vellutato è far sgocciolare le zucchine grattugiate prima di frullarle. Basterà lasciarle 15 minuti in un colino con un po’ di sale e le zucchine perderanno l’acqua di vegetazione che si depositerebbe sul fondo del vasetto, se conservato in frigo con un abbondante filo d’olio e non consumato subito. Continuare a mescolare tutti gli ingredienti fino a che non si otterrà un composto omogeneo. Assaggiate e aggiustate a piacimento.

Il pesto è pronto, più semplice di così?



In questo articolo: