Come frammenti di stelle: il libro di Antonella Tamiano

Il successo letterario di Antonella Tamiano racconta le tragiche storie di otto donne ognuna delle quali celano un sentimento di rivalsa e rinascita,.

Si narrano storie…non storie qualunque ma storie di donne, le donne che proprio nella contemporaneità stanno mettendo da parte il loro ruolo messo per tanto tempo in secondo piano. Nel libro di Antonella Tamiano si ripercorrono otto vicende femminili ambientate nel Salento, che raccontano periodi particolari delle vite delle protagoniste, momenti ardui, duri in cui il presente si distacca dal futuro sfocandone i contorni.

Una maternità che non si concretizza, la prigione di una dipendenza che distrugge gli affetti, l’incubo del cancro che annienta ogni prospettiva del futuro, la disabilità di un famigliare ancora troppo spesso considerato un tabù.

E sebbene la brutale fatalità sembra avventarsi contro le vite di queste giovani donne, la voglia di riscatto prevale regalando loro delle sfumature positive e delle conclusioni a lieto fine, dal sapore di nuovi inizi. Questi problemi, seppur all’apparenza insormontabili, non celano la voglia di farcela, di ricominciare da zero, di ripartire per un altro viaggio, per un’altra meta, questa volta diversa, cangiante…mai più così stabile, anzi emozionalmente variegata.

“Come frammenti di stelle” è tra i sei finalisti del concorso letterario nazionale promosso dalla Elison Publishing. Il racconto “Il dono più grande”, contenuto nell’antologia, ha ricevuto una menzione d’onore classificandosi al quarto posto nel concorso nazionale “Di colori e di Pensieri” a Gravina di Puglia.

La scrittrice Antonella Tamiano dialogherà con l’autrice Beatrice Scarcella.

informazioni

Antonella Tamiano nasce a Lecce, dopo la maturità artistica si laurea in Conservazione dei Beni Culturali.

Si dedica fin da giovanissima alla pittura, al disegno, al fumetto e alla caricatura. Impara a lavorare la cartapesta e l’argilla.

Nel corso degli anni ha partecipato a numerose mostre di carattere collettivo e personale vincendo premi e trofei.

Ha collaborato con diverse scuole nella realizzazione di progetti, sullo studio della pittura, della storia dell’arte e sulla scrittura creativa e figurativa.

Il bisogno di scrivere diventa una vera e propria necessità negli anni dell’adolescenza. In questo periodo i primi componimenti poetici. Una forma d’arte non esclude l’altra, tuttavia solo dopo la prima pubblicazione si dedicherà completamente alla scrittura perfezionando lo stile. Ha scritto diversi racconti, romanzi e poesie. Nel 2014 il suo primo romanzo “EmorA da uno stivale all’altro”.

Nel 2015 una raccolta di poesie dal titolo “Di…versi In…versi”. Nel 2016 il bioromanzo “L’essenza di Etra”, tratto dalla storia vera di un artista contemporaneo. Nel 2017 Come frammenti di stelle una raccolta di otto storie vere.

di Giulia Greco

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua e-mail per confermare l'iscrizione