Emergenza sociale, al via il servizio del Comune di Galatina ‘Distribuzione di beni alimentari’

Attivato dal Comune di Galatina, in collaborazione con la Protezione Civile e la Caritas Idruntina, un servizio di raccolta e smistamento di beni alimentari destinati alle famiglie più bisognose

In un momento di emergenza sociale, sanitaria ed economica improvvisa ed imprevedibile dettata dal diffondersi dell’epidemia da coronavirus, l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Galatina ha predisposto un “Pronto Intervento Sociale”.

Per affrontare le difficoltà delle fasce più deboli della cittadinanza e sfruttando la struttura organizzativa di alcuni progetti in corso, il Comune di Galatina ha avviato il servizio di “Distribuzione di beni alimentari”.

Vicini ai cittadini

Il progetto avviato prontamente dal Comune di Galatina in collaborazione con la Protezione Civile e la Caritas idruntina prevede un’area per lo stoccaggio di generi alimentari che le attività commerciali, le aziende agricole, le associazioni e i cittadini possono donare a chi si trova in condizioni di bisogno. Le attività di raccolta e smistamento avverranno presso la sede della Caritas Idruntina, in via Carlo Alberto Dalla Chiesa 1.

I volontari della Protezione Civile garantiranno, inoltre, il ritiro a domicilio dei beni alimentari che si intendono donare e procederanno con la distribuzione degli stessi presso le famiglie più bisognose.

L’assessorato alle politiche sociali del Comune di Galatina ha messo a disposizione due numeri telefonici utilizzabili per concordare e organizzare le donazioni: Protezione civile 0836.561205 – 333.2659984.

I cittadini in difficoltà che intendono beneficiare, invece, possono telefonare per segnalare la propria necessità ai seguenti numeri:

  • 320.5315880
  • 371.4371965
  • 350.0729782
  • 320.5755886
  • 329.0006185

Saranno attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 18:30.