Weekend da mare, prima vera prova tecnica d’estate

Sole e caldo regalano un weekend dal sapore estivo. Una parentesi di bel tempo che durerà fino a metà settimana quando le previsioni dovrebbero cambiare

Il caldo regalato dall’anticiclone africano ha spinto molti salentini ad affollare le località balneari. Da Porto Cesareo a Otranto, da Gallipoli a Torre dell’Orso tutte le città che si affacciano sul mare si sono animate di salentini e turisti che hanno scelto di trascorrere qualche giorno in Salento senza aspettare i giorni clou dell’estate.

Una passeggiata sulla spiaggia, la prima tintarella, i più coraggiosi si sono concessi anche un bagno nell’acqua ancora frizzantina. Si tratta della prima vera prova tecnica dell’estate, in attesa che scoppi la bella stagione, mai così attesa dopo una primavera più capricciosa che mai. Merito dell’asticella della colonnina di mercurio che segna valori superiori alla media del periodo.

Scene che si ripeteranno anche nel weekend. Secondo Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, le temperature raggiungeranno senza problemi i 35° in molte città. Un record per maggio. Qualche grado in meno lungo la costa grazie alla brezza marina. Al Sud, il picco è atteso tra lunedì e martedì, quando i termometri potrebbero addirittura salire fino a toccare i 37/38°C.

Durerà ancora molto questo esagerato bel tempo? Pare di no, secondo ilMeteo.it. Tra mercoledì 25 e giovedì 26, infatti, un vortice ciclonico potrebbe essere la causa di piogge e temporali su molte regioni. Non solo, l’asticella della colonnina di mercurio tornerà a segnare temperature più consone al periodo.



In questo articolo: