Destagionalizzare con i viaggi d’Istruzione delle scuole? Si può fare!

Pacchetti turistici ideati per gli studenti di tutta Italia, itinerari artistici e culturali unici ed entusiasmanti. Ecco la proposta di Poieofolà!

Si è tenuto in questi giorni, a Gallipoli, l’Educational Tour che ha illustrato ai docenti degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore il progetto “Il Tempio delle Fole”, ideato dalla Cooperativa Teatrale Poieofolà, un gruppo di giovani artisti ed imprenditori salentini che ha deciso di puntare tutto su destagionalizzazione e promozione del territorio attraverso la creazione di itinerari artistici e culturali pensati per i ragazzi delle scuole.

Il Progetto

L’ambizioso progetto propone pacchetti turistici studiati ad hoc per viaggi di istruzione nel Salento che permettano ai ragazzi di approfondire la storia dell’antica Grecia e della civiltà Messapica, risponde dunque alla necessità di destagionalizzare i flussi turistici ed offre alle scuole la possibilità di coinvolgere i propri studenti in esperienze culturali totalizzanti ed uniche.

I circuiti educativi proposti da Poieofolà  prevedono visite guidate nei più importanti musei della zona ma anche lo studio delle opere architettoniche caratterizzanti i tracciati urbani locali, seminari di arte e laboratori didattici.

L’impianto organizzativo del progetto è stato elaborato in collaborazione con il Comune di Gallipoli, con l’Associazione Amart e con il Gruppo Caroli Hotels.

Poieofolà

Un nome che è una garanzia, “Poieofolà” deriva dal greco antico del verbo “costruire”, “comporre favole”. Poieofolà è una realtà giovane, ma che poggia su solide basi, il gruppo si compone, infatti, tra le fila della storica compagnia teatrale gallipolina de “I Ragazzi di Via Malinconico”.

Il Presidente della cooperativa  è il regista ed attore Roberto Treglia, il product manager è il noto Alberto Greco (molto conosciuto dal pubblico locale grazie al personaggio di Vata Barba, il suo irriverente alter ego teatrale), l’art Director è Riccardo Abbate e l’executive producer è Luana Greco.

Elemento caratterizzante la compagnia è l’attenzione dedicata al recupero della tradizione del teatro classico, ma i nostri “costruttori di fole” sono anche sperimentatori che non disdegnano gli scenari fiabeschi e fantasy. Imperdibili istrioni dai mille volti e costumi, elaborano rivisitazioni che valgono davvero la pena di essere viste, sentite e, più in generale, vissute.

Per maggiori informazioni visitate il sito di Poieofolà o la Pagina Facebook Ufficiale.

di Armenia Cotardo



In questo articolo: