Cucciola lanciata da una macchina in corsa. L’appello all’adozione di una volontaria

Chanel sarà microchippata e vaccinata. Adesso pesa 3 kg. ma sarebbe bellissimo poterla affidare all’amore di un nucleo familiare.

Chanel, una cucciola di circa tre mesi, è stata gettata per strada l’altra sera da un’auto in corsa su un tratto poco illuminato della Statale 16. L’ennesimo vergognoso caso di abbandono di cuccioli. Chi l’ha immediatamente raccolta e accudita non credeva ai propri occhi. Viaggiava, infatti, in senso di marcia contrario rispetto ad una vettura che in lontananza aveva accostato per strada, aveva lanicato per strada un ‘oggetto non identificato‘ per poi riprendere la corsa verso il capoluogo.

Pochi istanti dopo ecco quell’oggetto non identificato, di cui la vettura si era liberato, che aveva pensato bene di attraversare la strada senza alcuna consapevolezza del pericolo, visto che in quel tratto le automobili spesso sfrecciano a velocità più che sostenuta. Cosa poteva essere? Una volpe? Un felino? Ecco allora che la conducente ha deciso di accostare.

Non ha nemmeno fatto in tempo a scendere che quell’animale si è subito identificato: una cucciola meticcia, di pochi mesi, allegra e gioiosa che andava incontro alla nuova conoscenza. Felice di essere abbracciata, accolta e coccolata.

Nel triste episodio la fortuna ha voluto che la soccorritrice fosse una volontaria che da sempre si occupa degli animali, soprattutto di quelli randagi che non hanno certo una vita facile.

“Sarà stato il destino, come tanti dicono o l’aiuto di un santo – scrive in un post la volontaria – quando questa sera tornavo da Lecce, sul tratto della Statale 16, vedo da lontano un’auto scura rimettersi sulla carreggiata e un attimo dopo attraversare la strada da un animale e ho pensato a una volpe. Fortunatamente in quel momento non c’era molto traffico, ho frenato ma quella che pensavo volpe era invece lei, una cucciola di cane. Ho inserito le quattro frecce e sono scesa, ma la cucciola che ho chiamato Chanel, il primo nome che mi è venuto in mente, è corsa verso di me e in un attimo era tra le mie braccia. Non avevo il telefono con me, l’ho avvolta in una coperta e sono andata dal veterinario. Chanel sta bene”.

Non ha grandi parole di stima la volontaria per chi ha abbandonato quella cagnolina e lo scrive a chiare lettere nel suo post. Ma adesso chiede un aiuto. Chanel sarà microchippata e vaccinata. Adesso pesa 3 kg. ma sarebbe bellissimo poterla affidare all’amore di un nucleo familiare.

per info: 393.4905594



In questo articolo: