Antonio Palumbo direttore della Uot di Laringoiatria del “Fazzi”, nominato Presidente Nazionale della Siop

Il professionista è stato nominato all’unanimità Presidente della Società Italiana di Otorinolaringoiatria Pediatrica, durante il Congresso Nazionale

Sono orgoglioso di ricoprire questo incarico a valenza nazionale, che mi porta a rappresentare tutti gli Specialisti otorinolaringoiatra d’Italia, Universitari, Ospedalieri, Liberi Professionisti, con un rapporto diretto con il Ministero della Salute. È un evento di rilievo, non solo per me, ma anche e soprattutto per il nostro Ospedale, in fase di trasformazione, che viene portato alla ribalta nazionale, anche per l’ORL, riconosciuta tra le migliori d’Italia, in grado di dare risposte concrete soprattutto in campo oncologico”, sono queste le parole di Antonio Palumbo, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria del “Vito Fazzi” di Lecce, nominato Presidente della Società Italiana di Otorinolaringologia Pediatrica (SIOP) per il biennio 2022-2024. Il professionista è già Presidente del Gruppo Apulo-Lucano di Otorinolaringologia (GAO) per l’anno 2022.

La nomina è giunta per volere concorde di tutto il Consiglio Direttivo, suffragato da una votazione unanime da parte dell’Assemblea societaria, durante il XXVI Congresso Nazionale che si è svolto a Pisa dall’11 al 13 marzo scorso. A ciò si è aggiunta anche l’accorata condivisione dei Presidenti delle altre Società e Associazioni connesse con l’ORL.

“Sono già al lavoro – conclude – per organizzare il Congresso annuale del GAO che si terrà a Lecce il 2 e il 3 dicembre 2022 e poi quello della SIOP che si svolgerà nel 2023, sempre nel capoluogo, con il coinvolgimento di ospiti di rilievo internazionale, eventi che daranno risalto al nostro lavoro in ambito nazionale ed internazionale”.