Tornano i 40 gradi, sarà una settimana di ‘fuoco’

L’Anticiclone africano farà salire l’asticella della colonnina di mercurio. Sarà una settimana di fuoco con temperature roventi, notti tropicali e umidità alle stelle.

La data da segnare in rosso sul calendario è quella di lunedì 8 luglio, quando secondo gli esperti l’anticiclone africano che ha già regalato temperature quasi “insopportabili”, rincarerà la dose di caldo. Nei prossimi giorni l’asticella della colonnina di mercurio segnerà valori vicini (se non superiori) ai 40°. Come sempre, lungo la costa la canicola sarà smorzata dalla brezza marina, ma non si soffrirà di meno a causa dei tassi di umidità e dell’afa che continuerà a farsi sentire, sia di giorno che di notte. Insomma, ci aspettano giorni di fuoco fino al weekend… E dopo sarà anche peggio, secondo le previsioni dei meteorologi.

Caldo e afa anche di sera e notti tropicali

Dopo una piccola tregua, o meglio di una fase meno afosa, ci attendono giorni “infernali”, temperature roventi, notti tropicali e umidità alle stelle. Giorno dopo giorno, infatti, il caldo si farà sentire anche dopo il tramonto. Se nelle ore clou non si potrà respirare, la sera si vivranno le “notti tropicali”, così chiamate quando le temperature minime non scendono sotto i 20°C.

Quanto durerà?

L’anticiclone africano, arrivato direttamente dal deserto del Sahara, non mollerà la presa. Anzi, tra Venerdì 12 e Sabato 13 Luglio è atteso il picco. Ma secondo gli ultimi aggiornamenti, è molto probabile che queste condizioni estreme possano persistere anche per gran parte della prossima settimana.



In questo articolo: