Elezioni, si vota anche da casa: seggio speciale per positivi al Covid in 3 comuni in provincia di Lecce

A votare sono stati tre nuclei familiari, per un totale di 5 persone, nei comuni di Lecce, Lizzanello e Poggiardo che hanno fatto esplicita richiesta per votare da casa.

Continuano regolarmente le elezioni per scegliere il nuovo Presidente della Regione Puglia, per votare al referendum e le elezioni amministrative per alcuni comuni della provincia di Lecce. Come previsto, per queste elezioni del 2020, è possibile votare da casa o in ospedale per tutte le persone che si trovano in quarantena o in ospedale a causa del Covid-19.

Sono stati i volontari della protezione civile a recarsi presso le abitazioni di chi ne ha fatto richiesta, che svolgono anche il ruolo di componenti del seggio speciale che sta garantendo in queste ore l’esercizio del diritto di voto ai cittadini costretti al regime di quarantena domiciliare. Proprio questa mattina, il seggio speciale ha raggiunto tre nuclei familiari residenti nei Comuni di Lecce, Lizzanello e Poggiardo, per un totale di cinque elettori. Ad accompagnare il seggio speciale anche gli agenti della Polizia Locale.

Presenti, inoltre, i volontari delle associazioni di protezione civile in tredici dei diciotto plessi scolastici che oggi sono sede di seggi. Insieme a loro nasce i volontari delle associazioni attive da marzo nell’ambito dell’emergenza sanitaria, Sea Guardians, Lecce Iride, Emergenza San Pio, Ala Azzurra, G.E.D. e del Gruppo Comunale di Protezione Civile che stanno prestando servizio per il rispetto delle misure di contrasto del contagio da Covid-19.