Partiti i lavori di riqualificazione della Base Logistica di Lecce-San Cataldo

Sarà destinata a fornire supporto ai reparti in addestramento e a ospitare nel periodo estivo i nuclei familiari del personale militare che vorranno soggiornarvi.

È stato inaugurato a Vernole, con una breve ma significativa cerimonia, l’inizio dei lavori di riqualificazione della Base Logistico-Addestrativa dell’Esercito di Lecce-San Cataldo, destinata a fornire supporto ai reparti in addestramento e a ospitare nel periodo estivo i nuclei familiari del personale militare che vorranno soggiornarvi. I lavori appena iniziati fanno parte di un più vasto progetto, approvato dal Vertice della Forza Armata.

Il Tenente Generale Gerardo Restaino, Vice Comandante Militare della Capitale, insieme all’Arcivescovo di Lecce Michele Seccia e al Vice Presidente della Provincia di Lecce, Massimiliano Romano, hanno dato ufficialmente il via ai lavori di riqualificazione con un simbolico taglio del nastro.

Il Generale Restaino, ringraziando quanti hanno contribuito alla realizzazione del progetto, in particolare il Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Nicola Tota, Comandante delle Forze Operative Sud, durante l’evento in cui ha partecipato il Generale di Divisione Roberto Angius, ha sottolineato come i lavori di riqualificazione abbiano rivolto particolare attenzione all’ambiente, ciò grazie all’uso di materiali eco-sostenibili e alla riduzione dei consumi energetici attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili.

Durante la manifestazione è stato evidenziato come le sinergie instaurate dal Genio Militare con gli altri attori, abbiano permesso il conseguimento di importanti obiettivi tra i quali il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche, il miglioramento del comfort abitativo e del risparmio energetico.

Alla cerimonia hanno partecipato inoltre, il Comandante della Scuola di Cavalleria, Generale di Brigata Claudio Dei, Il Sindaco di Vernole Francesco Leo, il Comandante Militare dell’Esercito in Puglia Colonnello Donato Ninivaggi, i rappresentanti delle altre Forze Armate e Corpi armati dello Stato, i presidenti delle associazioni combattentistiche e d’arma presenti sul territorio.

I lavori di ristrutturazione della struttura logistico-addestrativa di San Cataldo, che saranno svolti dal 15° Reparto Infrastrutture, dovrebbero essere ultimati in primavera, permettendo così l’apertura dell’arenile nella prossima estate, e potrà fornire sempre maggiori servizi.



In questo articolo: