Marzo ‘pazzerello’, piogge e temporali rovinano il weekend al Sud

Piogge e temperature in calo: sono le ‘previsioni’ degli esperti per il fine settimana. E l’inverno non sembra intenzionato a mollare. Ecco quanto durerà

«Marzo pazzerello: esce il sole e prendi l’ombrello», recita il noto proverbio popolare. Detto che sembra essere confermato dalle previsioni del tempo. Archiviato un febbraio con temperature quasi sempre superiori alla media del periodo, l’inverno ha deciso di voler fare sul serio proprio nel mese sinonimo di primavera. Tutta colpa dell’aria fredda proveniente dalla Russia che farà crollare l’asticella della colonnina di mercurio e non solo. Secondo gli esperti, insomma, ci attende un fine settimana di stampo invernale con piogge, temporali e un calo delle temperature.

Ad accentuare la sensazione di freddo ci penserà il vento: di Grecale sulle regioni centrali, di Maestrale su quelle meridionali, con raffiche fino a 50-60 km/h. Ma il weekend rovinato dal maltempo non è l’unica “cattiva” notizia.

Il maltempo, secondo le previsioni, non avrà le ore contate. Da lunedì, è attesa una nuova corrente di aria, proveniente ancora una volta dalla Russia. Attenzione a non dimenticare a casa l’ombrello, perché con la perturbazione n.2 di marzo, sono attese piogge e temporali soprattutto da venerdì 4 marzo.

Come detto non sarà una parentesi. Bisognerà attendere sabato 11 marzo per vedere la primavera far capolino, ma è presto per dirlo. Il meteo potrebbe riservare ancora delle sorprese.



In questo articolo: