Fermato per un normale controllo, si innervosisce e poi consegna la cocaina agli agenti. Arrestato 38enne di Martina Franca

L’uomo si trovava a Leverano e il suo atteggiamento ha insospettito gli agenti a quel punto ha deciso di consegnare spontaneamente la droga.

È stato fermato dagli agenti per un normale controllo e lui non si è sottratto, poi, visto che i poliziotti scrutavano con attenzione all’interno dell’autovettura su cui viaggiava, dopo aver mostrato un po’ di nervosismo ha consegnato spontaneamente la droga e per lui è scattato l’arresto.

Gli agenti in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Lecce, diretti dal Vicequestore Alessandro Albini, nel corso di un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, svolto ad ampio raggio, hanno tratto in arresto R.C. 38enne di Martina Franca

Ieri pomeriggio a Leverano, gli uomini di “Viale Otranto”, hanno proceduto a un normale controllo di un’autovettura condotta dall’uomo e, dapprima il conducente ha esibito tranquillamente i documenti, in seguito, accorgendosi che gli agenti proseguivano a una ricognizione visiva del veicolo, ha iniziato a mostrare segni di irrequietezza e disagio, comportamento che ha subito insospettito i poliziotti i quali chiedendogli il motivo del timore che mostrava così apertamente, spontaneamente ha consegnato un involucro contenente circa 20 grammi di cocaina.

Gli agenti dopo averlo accompagnato in Questura per la redazione degli atti di rito, lo hanno tratto in stato di arresto e come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Lecce, accompagnato presso la sua residenza in regime  di arresti domiciliari.



In questo articolo: