Ruba 100 euro dalla cassetta per le offerte in chiesa. Scatta la denuncia per un 48enne di Racale

L’uomo dovrà difendersi dall’accusa di furto aggravato. Il provvedimento da parte dei militari dell’Arma dopo una breve indagine.

auto-carabinieri-repertorio

Nella giornata di ieri, le lancette dell’orologio segnavano all’incirca le ore 12.00, i Carabinieri della Stazione di taviano, al termine di una breve attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà F.L. nato a Torre del Greco in provincia di Napoli, ma residente a Racale, 48enne, che dovrà difendersi dall’accusa di furto aggravato.

I militari dell’Arma, in seguito di una denuncia, sono intervenuti presso la Chiesa della “Beata Vergine Immacolata”, dove l’uomo, qualche ore prima, intorno alle 8.30, aveva rubato la somma di 100 in monete prelevandola dalla cassetta per le offerte.

Nella circostanza vistosi scoperto da alcuni fedeli presenti all’interno del luogo di culto, si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura Fiat Stilo.

Le verifiche e la descrizione fornita dai testimoni, hanno permesso di rintracciare il 48enne presso la propria abitazione.



In questo articolo: