Scoppia una rissa nell’area mercatale delle Quattro Colonne, ambulanti marocchini nei guai

La lite scoppiata per questioni di occupazione del suolo pubblico. Tre dei quattro denunciati, condotti in ospedale per le ferite riportate.

auto-carabinieri-repertorio

Nella giornata di oggi a Nardò, i Carabinieri della Stazione locale, a conclusione di un’attività investigativa scaturita a seguito di un intervento per rissa effettuato nel pomeriggio di ieri, alle ore 15.45 circa, hanno deferito in stato di libertà M.H. 62enne M. A, 29enne; N. S. 56enne e B. S., 49enne, tutti di origine marocchina e in regola con il permesso di soggiorno.

Nello specifico i militari sono stati costretti a intervenire all’interno dell’area mercatale sita in località “Quattro Colonne” e hanno individuato i quattro responsabili della rissa scoppiata per questioni connesse all’occupazione dei posti per la vendita ambulante nella zona.

A., N. S. e B. S. sono stati soccorsi dal personale medico del 118, intervenuto sul posto e condotti presso gli ospedali di Gallipoli e Casarano dove sono stati dimessi con una prognosi rispettivamente 8, 10 e 5 giorni salvo complicazioni.



In questo articolo: