Principio di incendio in Prefettura a Lecce, condizionatore d’aria va in corto circuito

Le fiamme si sono sviluppate nella prima mattinata di oggi, non appena lanciato l’allarme sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco che lo hanno domato.

Sono stati momenti di moderata paura quella che hanno vissuto i dipendenti e le persone che oggi erano presenti in Prefettura a Lecce.

Nella prima mattinata, infatti, un principio di incendio si è sviluppato all’interno dei locali del “Palazzo del Governo” in Via XXV Luglio.

Non appena ci si è accorti di quanto stesse avvenendo e partito immediatamente l’allarme e sul posto sono prontamente giunti i Vigili del Fuoco del capoluogo che in poco tempo hanno domato le fiamme. Una volta ultimate le operazioni di spegnimento i Caschi Rossi si sono messi all’opera per stabilire le cause che hanno portato all’accadimento.

L’incendio si è sviluppato a  causa di un condizionatore d’aria  la cui scheda è andata in corto circuito.

Sul luogo, insieme agli uomini di “Viale Grassi” anche gli agenti della Polizia Locale e della Polizia di Stato.



In questo articolo: