Cane legato all’auto e trascinato sull’asfalto fino alla morte, denunciato un anziano

Il cane avrebbe ucciso le galline dell’uomo che per vendicarsi lo ha legato alla propria auto e trascinato barbaramente sull’asfalto, provocando il decesso dell’animale.

auto-carabinieri-repertorio

Una vendetta molto violenta, nei confronti di un animale. L’avrebbe legato alla propria auto, trascinato sull’asfalto, per liberarsene ma anche per infliggere una punizione. È indagato un pensionato che avrebbe ‘punito’ in maniera atroce il cane colpevole di aver ucciso le galline dell’uomo.

Il fatto sarebbe successo a Cerfignano, frazione di Santa Cesarea Terme, e non è passato inosservato. Infatti, l’anziano, originario di Cocumula, frazione di Minervino di Lecce, è stato denunciato. Ad avvisare le autorità dell’accaduto, sono state le Guardie per l’Ambiente che hanno assistito alla scena violenta: infatti, le guardie avrebbero visto l’uomo trascinare il cane che era legato all’auto.

Vani i tentativi di soccorso per l’animale. Una volta allertati i Carabinieri e iniziate le operazioni di soccorso per il cane, i veterinari nulla hanno potuto contro le barbarie subite dal povero animale che, probabilmente già mentre veniva trascinato, era deceduto.