Il pasticciotto colpisce al cuore i turisti. E c’è chi ha fatto il carico prima di ripartire

Pasticciotto e caffè in ghiaccio con latte di mandorla sono stati i protagonisti della colazione di quasi tutti i turisti.

Chi li carica in macchina e chi li imbarca in aereo. Si fanno follie per i pasticciotti leccesi, il dolce che fa innamorare i turisti stranieri. E non solo…

Dopo aver mangiato il pasticciotto ogni giorno un turista francese riparte con enormi vassoi caricati in valigia da imbarcare in aereo. Un acquisto gustoso dopo aver ricevuto rassicurazioni sulla durata del dolce leccese che non teme il caldo e che può resistere tranquillamente 36/48 ore, mentre dopo può essere congelato.

Abbiamo intercettato una coppia di turisti texani in una noto bar pasticceria di Lecce che, dopo aver mangiato un pasticciotto a testa, ne ha ordinati altri due confidandoci che si tratta della cosa più buona mai mangiata e che torneranno ogni anno nel Salento, non solo d’estate.

Del resto nelle statistiche a portata di mano pasticciotto e caffè in ghiaccio con latte di mandorla sono stati i protagonisti della colazione di quasi tutti gli americani, gli inglesi e i francesi che hanno affollato e stanno affollando la nostra terra con la città capoluogo in testa.



In questo articolo: