Coltiva, essicca e confeziona marijuana. Scatta l’arresto per un 37enne imprenditore agricolo

I Carabinieri hanno scoperto oltre 500 piante in fase di vegetazione, 75 in quella di essiccazione e diversi pacchi con più di 17 kg della stessa sostanza.   

Nella giornata di ieri, a Novoli, i Carabinieri della Sezione Operativa dipendente del Nor della Compagnia di Campi Salentina, in seguito a un servizio finalizzato al contrasto della produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto il 37enne Daniele Vitale.

Nello specifico, in seguito alla perquisizione presso azienda agricola, di proprietà dell’uomo, i militari hanno rinvenuto: 550 piante di marijuana, in piena vegetazione, dell’altezza di due metri circa; 75 piante di marijuana, in fase di essiccazione e 17,2 kg complessivi di marijuana confezionata in pacchi di plastica trasparente;

L’intera piantagione, previa campionatura finalizzata a conoscere il livello del principio attivo delle piante, è stata sottoposta a sequestro per la successiva distruzione.

Il 37enne al termine delle formalità di rito, sarà associato presso la casa circondariale di “Borgo San Nicola” a Lecce, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



In questo articolo: