Alla richiesta di controllo innesta la retromarcia, travolge un Carabiniere e tenta la fuga. Arrestato 54enne  

È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri presso il parcheggio del supermercato Lidl di Ruffano. Per l’uomo sono stati disposti i domiciliari.

Poteva accadere qualcosa di ben più drammatico, anche se, a causa dell’episodio, una persona è finita in ospedale.

Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio di ieri a Ruffano. Le lancette dell’orologio avevano superato le 19, quando, a seguito di una chiamata, i Carabinieri si sono recati presso il supermercato Lidl, dove era stata segnalata la presenza di un furgone in sosta da molto tempo.

Una volta sul posto, gli uomini della “Benemerita”, si sono avvicinati al mezzo e hanno chiesto al conducente di fornire le generalità. A quel punto l’uomo, ha innestato la retromarcia, travolto uno dei militari, per poi tentare fuggire via.

Il Carabiniere è caduto per terra perdendo i sensi. Immediatamente i colleghi hanno lanciato l’allarme e sul luogo sono giunti i sanitari del 118 che dapprima hanno prestato i soccorsi in loco all’uomo, ripresosi poco dopo, per poi condurlo in ospedale per compiere tutti gli accertamenti del caso.

Contestualmente l’investitore, un 54enne del posto è stato bloccato, per poi essere arrestato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, condotto agli arresti domiciliari.