Marijuana e tirapugni in casa, l’altro cocaina in macchina. Nei guai 49enne a Squinzano e 29enne a Casarano

Continuano i casi di arresti per droga in Salento: a Squinzano un 49enne è stato travato in possesso di 100 grammi di marjuana, mentre a Casarano un 29enne in possesso di 388 grammi di cocaina.

Non si ferma il servizio di contrasto all’uso e consumo di sostanze stupefacenti sul territorio. Nelle scorse ore i carabinieri della stazione di Squinzano arrestato in flagranza di reato un 49enne trovato in possesso di sostanza stupefacente.

In seguito alla perquisizione domiciliare, infatti, gli uomini in divisa hanno travato in casa del 49enne 100 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. Oltre alla droga, i carabinieri hanno anche trovato un tirapugni.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e assunto in carico e custodito in attesa di essere versato presso l’ufficio corpi reati. L’uomo è stato arrestato ed espletate le formalità di rito, condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Un arresto anche a Casarano

Intanto, anche a Casarano un 29enne è stato arrestato in flagranza di reato poiché trovato in possesso di cocaina. I carabinieri di nor, sezione operativa della compagnia di Casarano, in seguito alla perquisizione personale e dell’auto del giovane hanno trovato 388 grammi di cocaina. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro mentre il ragazzo è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale “Borgo San Nicola” di Lecce.