“Beccato” in casa con oltre 16 grammi di cocaina. Arrestato 49enne leccese

La scoperta nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio. Nello stesso contesto una donna di 34 anni è stata segnalata alla Prefettura.

I Militari del Nucleo Operativo Radiomobile – Sezione operativa e sezione radiomobile della Compagnia di Lecce, nel corso di un servizio specifico finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Mario Miccoli, 49enne nato e residente a Lecce.

L’uomo, nel corso di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di: 15,6 grammi circa di cocaina suddivisa in dosi; materiale vario per il confezionamento e la somma contante 385,00 euro

Il tutto è stato sequestrato e assunto in carico in attesa del versamento presso il Tribunale.

Nel medesimo contesto è stat segnalata all’Ufficio Territoriale del Governo, la Prefettura, una donna 34enne per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. Nello specifico la ragazza è stata trovata in possesso di un grammo di cocaina cedutale poco prima Miccoli.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Lecce.


In questo articolo: