Fuori dal locale un ‘assembramento’ di persone senza mascherina, chiuso per 5 giorni

I militari hanno accertato che a pochi passi dal locale si era creato un “assembramento” di persone e clienti, tutti senza mascherina.

Le misure imposte per la zona gialla sono meno “restrittive” ma questo non significa che bisogna abbassare la guardia. Il virus continua a circolare, anche se la curva epidemiologica mostra segnali incoraggianti di discesa. E c’è il timore di un aumento dei casi legati alla variante inglese, una incognita con cui fare i conti. Per questo rispettare le regole è importante per frenare i contagi.

Parallelamente, continuano i controlli delle forze dell’ordine, in questo caso dei Carabinieri della stazione di Castrignano del Capo, per verificare che le misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza vengano osservate. Una volta conclusi gli accertamenti, gli uomini in divisa hanno notificato la violazione della normativa anti-Covid19 al legale rappresentante di un esercizio pubblico di Santa Maria di Leuca.

I militari hanno accertato che a pochi passi dal locale si era creato un “assembramento” di persone e clienti, tutti senza mascherina.

Al titolare è stata intimata la chiusura della attività per cinque giorni. L’Autorità amministrativa è stata informata dell’accaduto dai Carabinieri di Castrignano del capo.



In questo articolo: