Con una corda di naylon al collo sulla tangenziale, la triste storia di Paco

Un cane di taglia media è stato trovato sulla tangenziale con una corda al collo. L’animale è stato salvato e portato in un rifugio. Chi lo vuole con sè?

Una di quelle storie che lasciano l’amaro dentro, storia di maltrattamenti di animali e di abbandono.

Evidentemente qualcuno ha pensato bene di abbandonare il proprio cane sul ciglio della strada non in occasione delle vacanze estive, ma di quelle invernali.

Un cagnolino è stato, così, ritrovato lungo la tangenziale di Lecce con una corda al collo. Chi l’ha notato e salvato descrive un cane “bellissimo e dolcissimo”, di taglia media e di circa 15 kg. Il piccolo amico a 4 zampe risulta essere vaccinato, sverminato e microchippato.

Ora Paco – così è stato chiamato – si trova in un rifugio per cani ed è in attesa di una famiglia che lo possa accogliere e amare per come merita. “Cosa sarebbe accaduto se non lo avessimo visto per tempo?” si chiede chi lo ha salvato.

Per info contattare la signora Maria al numero 393/4905594.



In questo articolo: