Coronavirus, 1.191 casi positivi in Puglia. 179 in provincia di Lecce. Il bollettino

Secondo il bollettino epidemiologico della Regione Puglia sono 179 i casi positivi scoperti in provincia di Lecce che registra anche 8 decessi su 54 totali

È stata una giornata difficile, quella di ieri, per la Puglia rimasta in zona rossa. Nel giorno del via alla campagna di vaccinazione per gli over 60, il report quotidiano della Protezione Civile ha messo la regione al primo posto per numero di ingresso giornalieri in terapia intensiva: 22 in appena ventiquattro ore contro i 21 del  Piemonte. Non solo, ha segnato anche il maggior numero di posti letto occupati nel reparto più critico: il totale dei pazienti ricoverati in rianimazione si è fermato a 265. È sempre il fronte degli Ospedali a preoccupare, più dei contagi ancora alti, ma stabili. Il rapporto positivi/tamponi ha di poco superato, sempre ieri, il 13%.

Nel bollettino epidemiologico di oggi, scritto sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento promozione della Salute Vito Montinaro, su 13.107 test per l’infezione da Covid-19 sono stati registrati 1.191 casi positivi. Così divisi: 256 in provincia di Bari, 126 in provincia di Brindisi,159 nella provincia BAT, 237 in provincia di Foggia, 179 in provincia di Lecce, 230 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione.

Sono stati registrati 54 decessi: 21 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 14 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.020.917 test. 155.620 sono i pazienti guariti. 51.634 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 212.536 così suddivisi:

  • 82.488 nella Provincia di Bari;
  • 20.755 nella Provincia di Bat;
  • 15.617 nella Provincia di Brindisi;
  • 38.955 nella Provincia di Foggia;
  • 20.649 nella Provincia di Lecce;
  • 33.037 nella Provincia di Taranto;
  • 718  attribuiti a residenti fuori regione;
  • 317 provincia di residenza non nota.

Il bollettino epidemiologico è disponibile al link: http://rpu.gl/zh8p6



In questo articolo: