Coronavirus: 108 nuovi casi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. Superata quota 2mila positivi

In lieve aumento la curva dei contagi in Puglia, come dimostrano i numeri del bollettino che ogni giorno analizza l’andamento della epidemia nella Regione

I nuovi casi di Coronavirus scoperti in Puglia nelle ultime settimane sono legati soprattutto al tracciamento, al lavoro prezioso dei Dipartimento di promozione della salute che rintracciano tutte le persone che hanno avuto dei contatti con un positivo. Ci sono anche i rientri dai Paesi o dalle Regioni italiane finite sotto i riflettori per il numero di casi Covid. E i focolai come quello che si teme dopo una festa di compleanno di 18 anni a cui ha partecipato un ragazzo positivo.

Come prassi impone per evitare che il virus “cammini”, tutti gli invitati e i familiari sono stati o saranno sottoposti al tampone. Per ora, la curva disegnata dai contagi resta più o meno stabile, aumenta o diminuisce leggermente anche in base al numero di test che vengono effettuati. Nell’ultimo aggiornamento del bollettino epidemiologico della Regione su 3.717 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, sono 108 quelli risultati positivi in Puglia. Anche oggi, purtroppo, si registra un decesso legato al virus nella provincia Bat.

In provincia di Lecce sono 6 i nuovi casi positivi, contro i cinque di ieri. Come ha spiegato il Direttore Generale Rodolfo Rollo si tratta di «4 contatti stretti di casi già noti, uno è un residente rientrato dalla Sardegna, l’altro un residente su cui sono in corso le indagini epidemiologiche».

I casi in Puglia

Sono 40 i casi registrati in provincia di Bari. Ancora una volta a “pesare” sulla conta sono i contatti stretti come ha spiegato il Direttore Generale Antonio Sanguedolce. 31 casi infatti sono contatti stretti di casi già noti, mentre per i restanti 9 sono in corso le indagini epidemiologiche.

La provincia di Brindisi, invece, conta 3 nuovi positivi al Covid-19. Come ha dichiarato il Direttore Generale Giuseppe Pasqualone «il Dipartimento di prevenzione ha individuato, attraverso l’attività di contact tracing, tre persone positive, collegate a casi già noti».

12 i casi in provincia Bat, anche in questo caso molti quelli collegati a positivi già noti e sotto sorveglianza. Come ha spiegato il Dg Alessandro Delle Donne, solo per 3 di questi 12 casi sono in corso le indagini epidemiologiche, mentre per tutti gli altri si tratti di contatti stretti.

Pesano molto i nuovi casi in provincia di Foggia delle ultime 24 ore sulla conta totale dei nuovi positivi registrati nella regione. «Sono 43 le nuove positività al COVID 19 » come ha dichiarato il Dg Vito Piazzolla. «Di queste: 31 sono contatti di casi già noti; 8 sono persone sintomatiche, 4 sono cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale». La Asl di Foggia, inoltre, sta monitorando costantemente la situazione di una residenza per anziani dove, al momento, sono stati registrati 8 positivi al virus. Tutti i protocolli di sicurezza sono stati attivati e nel pomeriggio di oggi 80 persone, tra ospiti e personale, saranno sottoposte al tampone per circoscrivere l’insorgenza di un focolaio.

Sono 3, infine, i casi in provincia di Taranto. Come ha dichiarato il Direttore Generale Stefano Rossi,«due dei tre casi di Covid rilevati in provincia di Taranto sono da attribuirsi a contatti stretti di casi di positività; invece, una donna negativa in precedenza al primo tampone si è positivizzata ed è ricoverata presso il reparto infettivi del Moscati, anche a seguito delle patologie pregresse».



In questo articolo: