Scoperto a Veglie un frantoio sconosciuto al Fisco, sottratti a tassazione oltre 2 milioni e 400mila euro

La scoperta a seguito delle verifiche dei militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Porto Cesareo, nell’ambito dei controlli nel settore oleario

Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, questa volta finalizzata al settore oleario, i militari delle Fiamme Gialle della Tenenza di Porto Cesareo hanno individuato un frantoio in funzione  nel comune di Veglie, sconosciuto al Fisco in quanto non erano state presentate le dichiarazioni ai fini fiscali e conseguentemente omesso di versare le imposte dovute.

Le verifiche condotte dalla Guardia di Finanza salentina hanno preso avvio dai risultati delle banche dati in uso al Corpo, oltre che da informazioni acquisite sul territorio riguardanti le aziende che svolgono l’attività di molitura delle olive, in concomitanza con l’avvio della stagione della raccolta.

In tale ambito, i Finanzieri della Tenenza di Porto Cesareo hanno dato il via a una specifica attività ispettiva di carattere fiscale che, a seguito dei riscontri effettuati, ha permesso di ricostruire, attraverso l’esame della documentazione acquisita, ricavi integralmente sottratti a tassazione per oltre due milioni e 400mila euro-



In questo articolo: