Incendia un’auto per disaccordi con la proprietaria del mezzo, nei guai un 37enne a Nociglia

Sarebbe stato uno screzio tra i due a innescare la reazione da parte del 37enne che ha incendiato l’auto della donna lo scorso 9 aprile mentre era parcheggiata.

Giungono al termino le indagini che hanno portato ad individuare il responsabile di un incendio di un’auto. A deferire in stato di libertà la persona individuata dall’attività investigativa sono stati i Carabinieri della stazione di Nociglia.

Risale allo scorso 9 aprile il danneggiamento dell’autovettura mentre si trovava in sosta pubblica su una via del comune di San Cassiano in provincia di Lecce. Subito dopo l’incendio la proprietaria della macchina aveva presentato una querela che ha messo in moto le indagini.

A finire nel mirino delle militari è stato M.A.V (queste le sue iniziali), un 37enne : secondo le indagini, l’atto è riconducibile a disaccordo con la proprietaria dell’auto per futili motivi. Il danno complessivo ammonterebbe a 500 euro, non coperto da assicurazione.