Ancora fiamme nel Salento, nella notte a fuoco una Toyota Yaris a Gallipoli

Non sono ancora chiare le cause che hanno portato al divampare del rogo, indagano gli agenti del Commissariato della “Città Bella”.

Ancora non si conoscono le cause che hanno portato ai fatti e come sempre spetterà agli inquirenti stabilirle, fatto sta, che per la terza notte di seguito, nel Salento è scoppiato un incendio.

le lancette dell’orologio segnavano all’incirca le 24.00, quando, ripetiamo, per cause ancora da chiarire, a Gallipoli, in Via Madonna del Carmine, le fiamme hanno colpito un’autovettura, una Toyota Yaris, di proprietà di una donna del posto.

L’incendio è stato prontamente domato dai Vigili del Fuoco del Distaccamento della “Città Bella” e ha colpito anche un altro mezzo parcheggiato a pochi metri di distanza.

Non appena ultimate le operazioni di spegnimento, i Caschi Rossi, insieme agli agenti del Commissariato locale, diretto dal Vicequestore Monica Sammati, hanno compiuto tutti i rilievi del caso per stabilire con esattezza le cause che hanno portato all’accadimento.



In questo articolo: