Scontro tra mezzi pesanti sulla Tangenziale Ovest, uno dei conducenti incastrato tra le lamiere

L’incidente è avvenuto alle prime ore del mattino, i Vigili del Fuoco hanno estratto l’uomo dall’abitacolo per poi affidarlo alle cure dei sanitari del 118.

A poco meno di 24 ore di distanza da quello avvenuto sulla strada San Cataldo-Lecce porta a Lecce, le arterie salentine sono scenario di un nuovo sinistro.

Alle prime luci dell’alba di oggi, infatti, le lancette dell’orologio segnavano all’incirca le 5.00, una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Lecce, è stata chiamata a intervenire sulla Tangenziale Ovest, dove, all’altezza per lo svincolo per immettersi a Novoli, due mezzi pesanti, uno della Monteco e l’altro di un’azienda di Galatone, si sono scontrati. L’impatto è stato molto violento, tanto che, il conducente di uno dei camion è rimasto incastrato tra le lamiere.

Giunti sul posto, gli uomini di “Viale Grassi”, hanno prontamente provveduto a estrarre l’uomo dall’abitacolo, per poi affidarlo ai sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure in loco e lo hanno condotto, immediatamente dopo, in ospedale.

I Caschi Rossi, poi, hanno messo in sicurezza la zona e, insieme agli uomini delle Forze dell’Ordine, hanno compiuto tutti i rilievi del caso per stabilire con esattezza le cause che hanno portato ai fatti.

Utili alle investigazioni, potrà essere l’ascolto di eventuali testimoni che hanno assistito all’incidente.



In questo articolo: