Incidente sulla Borgagne-Torre Sant’Andrea, centauro perde la vita in ospedale

L’uomo in sella alla sua Ducati Brutale si è scontrato con una Fiat Punto di colore bianco sulla strada che porta alla Marina di Melendugno.

Il Salento torna a piangere una vittima, come troppo spesso succede durante la stagione estiva, di un incidente stradale. Nelle scorse ore, lungo la strada che da Borgagne porta a Torre Sant’Andrea, marina di Melendugno, un uomo, un 54enne di Martano, è stato protagonista di un incidente mentre era in sella alla sua moto, una Ducati Brutale.

A prendere Adriano Zuccariello, questo il suo nome, in sella alla moto è stata una Fiat Punto di colore bianco. Alla guida dell’auto che dalla marina si dirigeva verso Borgagne, invece, si trovava una donna di Carpignano Salentino. A giudicare dai danni riportati dall’auto si sarebbe trattato di uno scontro frontale con la moto, ma al momento non sono del tutto chiare le dinamiche dell’incidente. Sul luogo dell’incidente presenti gli agenti della Polizia Municipale e i Carabinieri.

Sul posto, inoltre, si sono subito recati gli infermieri del 118 che hanno trasportato l’uomo in codice rosso all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Purtroppo per l’uomo, non c’è stato nulla da fare e la sua giovane vita si è spenta in ospedale. La conducente della Punto, invece, è stata trasportata all’Ospedale di Scorrano in codice verde.



In questo articolo: