Incidente mortale sulla Lecce-Torre Chianca, nulla da fare per una 52enne

Non c’è stato più nulla da fare per una 52enne coinvolta in un incidente stradale sulla Lecce-Torre Chianca.

Non c’è stato più nulla da fare per Antonella Vitelli, vittima di un drammatico incidente stradale andato in scena sulla via per il mare, la provinciale che da Lecce conduce alla vicina Torre Chianca. La dinamica è ancora poco chiara, ma secondo una prima ricostruzione dell’accaduto nello scontro che è costato la vita alla 52enne, sarebbero rimaste coinvolte tre auto. Una Hyundai Atos su cui viaggiava la donna, deceduta sul colpo e il marito, rimasto ferito. Una Mercedes Classe A con tre ragazzi e una Fiat Punto giuidata da un uomo, anche lui rimasto ferito.

Sono stati alcuni automobilisti di passaggio, quando hanno notato le auto in difficoltà, ad attivare la macchina dei soccorsi. L’orologio aveva appena segnato le 15.30 quando sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando di Lecce che hanno estratto i malcapitati rimasti incastrati nelle lamiere. I feriti sono stati consegnati nelle mani dei sanitari del 118 e sono stati accompagnati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Vito Fazzi, in codice verde. Per la 52enne sull’auto finita fuori strada non c’era più nulla da fare. Il suo cuore aveva già smesso di battere.

Toccherà ora agli uomini delle Forze dell’ordine, anche loro giunti sul luogo dell’incidente, ricostruire la dinamica del sinistro.