Armati di fucile irrompono nel supermarket e fuggono via con l’incasso. Caccia ai malviventi

La rapina avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri a Novoli presso il supermercato Conad,  i rapinatori sono giunti presso l’esercizio commerciale a bordo di una moto e poi sono fuggiti. Indagini affidate ai Carabinieri.

Ancora un esercizio commerciale salentino preso di mira dai rapinatori.

Nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle ore 18.30, un uomo, con il volto travisato da una casco integrale e armato di fucile a canne mozze, ha fatto irruzione presso il supermercato Conad di Via Longo e dopo aver minacciato i presenti, si è fatto consegnare l’incasso per poi fuggire via con una moto di grossa cilindrata condotta da un complice che lo aspettava all’esterno del supermarket. I due hanno imboccato la strada che porta a Lecce.

Appena dato l’allarme sul posto sono giunti i Militari dell’Arma del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Lecce che una volta sul luogo dell’accaduto si sono messi prontamente all’opera per compiere tutti i rilievi del caso, anche ascoltando i le persone che al momento della rapina erano presenti.

Utili alle indagini potranno essere eventuali telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Gli uomini dell’Arma sono altresì al lavoro per verificare se ci sia un nesso tra questo “colpo” e altri compiuti nei giorni scorsi.

La somma trafugata si aggira intorno ai 1.500 euro. Fortunatamente non si sono registrati feriti.