Con i fucili a canne mozze rapinano l’Eurospin di Galatina. Malviventi in fuga con 2mila euro

Gli agenti del commissariato di Galatina sono sulle tracce dei due malviventi che, in pieno giorno, hanno rapinato l’Eurospin di via Guidano.

Le lancette dell’orologio avevano da poco segnato le 11.30, quando due malviventi con il volto coperto da caschi integrali e armati di fucili a canne mozze si sono presentati all’interno del supermercato Eurospin di Galatina, che si affaccia sulla strada che da Lecce conduce a Collemeto. Una rapina, l’ennesima, compiuta in pieno giorno e mentre nel discount vi erano diversi clienti.

I due non hanno perso tempo. Facendo leva sull’arma che impugnavano, hanno minacciato la cassiera per costringerla a consegnargli il denaro contenuto nel registratore di cassa. Bottino in mano – quantificato in circa due mila euro – si sono guadagnati la via di fuga.

Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni, i due rapinatori hanno fatto perdere le loro tracce a bordo di uno scooter di grossa cilindrata. Lo stesso con cui erano arrivati. Toccherà ora agli agenti del commissariato di Galatina tentare di trovare indizi utili per dare un volto e un nome agli autori.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma la paura è stata tanta.

La preoccupazione, infatti, cresce. Soltanto ieri nella vicina Galatone, era stato preso di mira un dipendente comunale. L’uomo si è visto piombare in casa i malviventi che dopo avergli spaccato il naso sono fuggiti via con la cassaforte.



In questo articolo: