Si offrono di aiutarla a cambiare una ruota ma tentano di violentarla. Il racconto shock di una ragazza

La ragazza si è recata presso la stazione dei carabinieri di Alezio per denunciare l’accaduto. Al momento si indaga per identificare i responsabili fuggiti per paura di essere scoperti.

Sono stati attimi di panico per una ragazza che, questa mattina, si è recata presso la Stazione dei Carabinieri di Alezio per denunciare un tentato stupro. È stata solo la fortuna ad evitare il peggio: i suoi assalitori, infatti, sono fuggiti per paura di essere scoperti dalle altre auto di passaggio. Al momento sono in corso le indagini per ricostruire l’accaduto e identificare i responsabili dell’aggressione.

I fatti

Nella scorsa serata, dopo la mezzanotte, la ragazza è rimasta con l’auto in panne per strada. Avendola vista in difficoltà, due giovani a bordo di una auto si sono fermati con la scusa di prestarle soccorso. È a questo punto che i due giovani hanno cercato di violentare la ragazza, ma, per paura di essere scoperti, sono fuggiti via lasciando la ragazza a terra.

La ragazza, dunque, nel corso della mattinata si è recata presso i carabinieri di Alezio per denunciare l’accaduto. Al momento sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto e per identificare gli autori.

Solo pochi giorni fa, due turiste avevano denunciato di essere state avvicinate da due ragazzi in un locale a Gallipoli che poi avrebbero tentato di violentarle.