A Uggiano La Chiesa è Salvatore Piconese bis

Salvatore Piconese è stato nuovamente scelto dai cittadini per guidare il comune di Uggiano la Chiesa per i prossimi cinque anni. Il vantaggio del segretario provinciale del Partito Democratico è stato costante fin dalle prime schede.

È stata una campagna elettorale particolarmente accesa e intensa ad Uggiano La Chiesa tant’è che il risultato delle urne, secondo le voci di popolo, non era poi così scontato come poteva sembrare, invece, ad un occhio esterno. Eppure scheda dopo scheda, voto dopo voto, Salvatore Piconese e Stefano Andrea De Paola si sono dati battaglia a suon di preferenze. Ad onor del vero, nelle tre sezioni della scuola media ‘Sandro Pertini’ in via  Paolo Borsellino, nel cuore del comune del pane, il segretario provinciale del partito democratico ha fatto registrare sempre un leggero vantaggio rispetto al suo diretto competitor in questa tornata elettorale, che lo ha staccato di poco.
 
Voti che però, man mano, si sono fatti sempre più consistenti e che hanno permesso al sindaco uscente di vivere la fine dello scrutinio con una certa tranquillità.
 
Insomma, il segretario provinciale dei democratici è riuscito a conquistare, anzi a riconquistare, la fiducia dei suoi elettori aggiudicandosi lo scanno più altro del municipio di città che guiderà anche per  i prossimi cinque anni.  Una curiosità: nelle prime tre schede scrutinate nelle tre sezioni al seggio elettorale predisposto nell’istituto scolastico il nome impresso nero su bianco sul foglio giallo era proprio quello di Salvatore Piconese, quasi fosse un buon auspicio, ma si sa nella vita come nell’esito delle urne tutto è imprevedibile. L’epilogo questa volta è stato scritto per mano degli stessi cittadini che hanno deciso.
 
Uggiano La Chiesa, a differenza ad esempio di Monteroni di Lecce che ha puntato e voluto il cambiamento, ha scelto invece la continuità. Piconese potrà riprendere, dunque, il percorso interrotto causa fine del mandato.
Ecco lo spoglio minuto per minuto di Uggiano La Chiesa.



In questo articolo: