Amministrative, Otranto sceglie Francesco Bruni

Sarà Francesco Bruni a guidare la città della prima alba per i prossimi cinque anni. Non riesce l’impresa alla sfidante Lavinia Puzzovio.

Sarà Francesco Bruni a sedere sulla poltrona più alta del municipio di Otranto. I cittadini che si sono recati alle urne hanno scelto con il voto di dare fiducia all’ex senatore della Repubblica.

Il nuovo sindaco ha vinto con una percentuale del 53,61% e 2.058 voti, la sfidante Lavinia Puzzovio, si è fermata al 46,39 e 1.781 preferenze

Non è stata una campagna elettorale semplice quella andata in scena nella Città dei Martiri, famosa anche per la sua alba, la prima a sorgere sulla punta pù a est dell’Italia. Un faccia a faccia a suon di programmi, idee e proposte tra Francesco Bruni, ex senatore della Repubblica e fidatissimo uomo di Raffaele Fitto e Lavinia Puzzovio. Una sfida a due accesa, ma non per questo scontata. Anche nell’esito della corsa per conquistare la fascia tricolore.

Alla fine gli elettori che si sono presentati all’appuntamento con le urne, fissato domenica 14 e lunedì 15 maggi, hanno deciso. Ora, la bella cittadina nota per la sua storia e la bellezza mozzafiato dei vicoletti del centro storico potrà concentrarsi ad affrontare l’estate. E i prossimi cinque anni guidati da Bruni.



In questo articolo: