Elezioni Politiche, al Senato sarà il prof. Lopalco il candidato del centrosinistra per il collegio uninominale di Lecce

Articolo Uno esulta per la candidatura di Pierluigi Lopalco al Senato, nel collegio uninominale di Lecce. Il professore è stato assessore alla Sanità di Puglia ma poi era entrato in disaccordo con Emiliano e si era dimesso nel novembre 2021

Sarà Pierluigi Lopalco il candidato al Senato nel collegio uninominale di Lecce della coalizione di centrosinistra. Cominciano ad essere comunicati i nomi dei candidati delle coalizioni elettorali che si confronteranno in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre indette dal Presidente della Repubblica Sergio mattarella all’indomani della caduta del Governo Draghi. La legge elettorale, a tutti nota come Rasatellum, prevede la presenza sia di listini plurinominali per la quota proporzionale che di candidature di coalizione per i collegi uninominali che in Puglia saranno 15, 10 per la Camera dei Deputati e 5 per il Senato della Repubblica. Particolarmente difficile in queste ore la quadratura del cerchio delle candidature per le forze politiche. Come è noto a seguito del Referendum Costituzionale approvato dagli Italiani il numero dei Parlamentari sarà ridotto del 30% rispetto alle scorse elezioni; i deputati passeranno da 630 a 400 mentre i senatori da 315 a 200.

In attesa che il Centrodestra sciolga i suoi tanti dubbi e comunichi i candidati, così come dovrà fare la coalizione di centro guidata da Matteo Renzi e Carlo Calenda che in queste ore stanno facendo incetta degli scontenti non candidati dal Partito Democratico – ed in attesa sempre di conoscere i risultati delle Parlamentarie del M5S – grande attenzione sta destando la querelle interna al Pd vista la polemica di alcuni dirigenti contro le scelte di Lacarra, Emiliano, Letta. Nel Salento addirittura il Segretario Provinciale Ippazio Morciano starebbe ancora pensando alle dimissioni a causa della mancata candidatura di Loredana Capone a vantaggio del capo di gabinetto del Presidente, Claudio Stefanazzi. La stessa Capone ha gettato acqua sul fuoco accettando la candidatura anche se in posizione di difficilissima elezione, ma il dado delle polemiche ormai è tratto.

Articolo Uno  nel frattempo, si coccola la candidatura al Senato nel collegio uninominale di Lecce del prof. Pier Luigi Lopalco: “la richiesta di Articolo Uno Puglia di candidare il prof. Pierluigi Lopalco è stata accettata. Correrà per il Senato della Repubblica nel collegio uninominale di Lecce. Riteniamo questo un fatto importante che, oltre che premiare le qualità di una persona di caratura internazionale, riconosce la giusta dignità al nostro partito”.

Lopalco è salito agli onori della cronaca politica quando in piena pandemia fu chiamato dal governatore di Puglia a guidare l’assessorato alla sanità della Regione. Il rapporto tra i due si interruppe bruscamente nel novembre del 2021con le dimissioni di Lopalco: causa scatenante i farmaci a pagamento contro la Sma, anche se i ben informati ritengono che quella sia stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso.



In questo articolo: