Squinzano, 9 consiglieri firmano le dimissioni: termina l’amministrazione Marra

Nove consiglieri comunali di Squinzano hanno rassegnato le dimissioni, determinando la fine dell’amministrazione guidata da Marra.

Si sono presentati in Municipio, dopo essere stati dal notaio, i nove consiglieri Comunali che, firmando le dimissioni, hanno scritto la parola fine sull’esperienza del Sindaco Gianni Marra alla guida del Comune di Squinzano, finito sotto i riflettori della Commissione prefettizia che, da settimane, sta lavorando per fare luce e verificare la possibilità di infiltrazioni mafiose nell’attività dell’amministrazione.

A fine documento, accanto ai cinque consiglieri di minoranza – Mino Miccoli, Andrea Pulli, Vincenzo Vespucci, Chiara Guadalupi e Michele Maggio – si leggono i nomi di quattro consiglieri di maggioranza – Luciano De Nitto, Lucio Longo, Francesca Bracciale e Virgilio Vacca – che hanno deciso di prendere le distanze dal primo cittadino.