La suggestiva notte della “Balconata”. A Soleto, sui balconi si canta a ritmo di tamburello

L’iniziativa è dell’Ensemble Sciacuddhuzzi Francesco Attanasi Onlus. I ritmi quelli della pizzica e della musica popolare che come ogni anno, nella sua notte più bella, tornano a far pulsare il cuore di Soleto

La lunga notte di Soleto ha un nome suggestivo: Balconata. Appuntamento oggi, dopo la mezzanotte, nel bellissimo centro storico di Soleto, per assistere ad uno spettacolo unico e magico.

Non è un concerto ma un abbraccio collettivo per stringersi intorno alla vera essenza della vita. Un abbraccio a chi si ama e a chi ama questa terra.

Ed è la musica, la regina che stravolge i canoni, sale nelle case del centro storico e si affaccia dai balconi.

Note, ritmi, suoni si mischiano alle stelle di una notte di mezza estate per regalare emozioni autentiche.

Non un concerto qualsiasi, dunque. Perché non sarebbe nello stile di chi lo ha ideato. Ma un grande girotondo di voci, tamburelli, chitarre e mandolini per tradurre in suoni la storia che appartiene a questa terra e passarla ai turisti in modo autentico, senza contaminazioni e senza ambizioni di stupire.

Ma la magia si compie proprio con la disarmante semplicità di chi ama la musica e plasma con maestrìa i ritmi arcaici della tradizione.

Il professore Giuseppe Attanasi, docente universitario, è l’ideatore dell’evento. Giuseppe guiderà questa sera la ronda che dalla villa, come ogni anno, arriverà fino alla piazzetta Vittorio Emanuele II a Soleto.

Gli Sciacuddhuzzi

Giuseppe Attanasi è a capo degli Sciacuddhuzzi. Gli Sciacuddhuzzi, gruppo musicale etnico, sono una ensemble di strumenti acustici (voce, violino, fisarmonica, chitarra, contrabbasso e tamburello a sonagli) di estrazione prevalentemente popolare.

Colonna portante degli Sciacuddhuzzi, voce e tamburello, Billy Mangione.

Il gruppo è specializzato in un repertorio il cui reperimento è il frutto di stravaganti ed appassionate indagini di carattere etno-musicologico.

Gli “Sciacuddhuzzi”, fondati dal M° Francesco Attanasi, diretti oggi da Giuseppe, vivono delle esperienze compiute a diretto contatto con l’entourage folclorico salentino e portano in giro in Italia e nel mondo la cultura musicale folclorica autentica, scevri di qualsiasi formalismo.

Tra le attività dell’Associazione Francesco Attanasi Onlus, promuovere e diffondere la cultura popolare che nella musica trova lo strumento ideale per raccontarsi.

Appuntamento, quindi, da non perdere questa sera. A Soleto, la Balconata 2019, per vivere in maniera assolutamente non convenzionale una notte unica e magica da ricordare.

Ospiti speciali, The Lesionati – Giampaolo Catalano e Pasquale Zonno. 



In questo articolo: