Roberta Altavilla è il nuovo presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lecce

Il consiglio dell'ordine degli avvocati di Lecce ha scelto quale successore del dimissionario Raffaele Fatano, l'avv. Roberta Altavilla, già vicepresidente e nome più suffragato nelle ultime elezioni. Il segretario sarà l'avv. Vincenzo Caprioli al posto dell'avv. Giulio Farachi.



È la prima donna alla guida del foro leccese, dopo essersi avvicinata al traguardo più di una volta. Durante  la riunione del Consiglio dell’ordine –  mentre si scrive, ancora in corso al sesto piano del palazzo di Giustizia di viale De Pietro  – l’avv. Roberta Altavilla è stata nominata presidente dell’Ordine degli avvocati leccesi, dopo le dimissioni rassegnate giorni fa dall’avv. Raffaele Fatano di cui era vice.

Del resto, Roberta Altavilla è stata la più suffragata nelle ultime competizioni elettorali. Il foro leccese, quindi, per la prima volta vede al vertice una donna e l’avvocato Altavilla questa sensazione la conosce già bene, da quando quasi 20 anni fa è entrata in un consiglio forense dominato da uomini.

La grinta ce l’ha tutta per sostenere il peso di tale ruolo che certamente oggi appare spinoso, in tempi in cui gli avvocati sono sul piede di guerra per tutte le lamentate inefficienze della Giustizia, oltre che per dissapori interni all’Ordine.

Un lavoro difficile aspetta l’avv. Roberta Altavilla che avrà al suo fianco, quale nuovo segretario dopo le dimissioni di Giulio Farachi, l’avv. Vincenzo Caprioli.

Un nuovo corso si apre per il mondo forense salentino, anche se le battaglie sono sempre quelle che si sono snodate nel corso degli ultimi tempi e che vengono via via sciorinate nel corso delle inaugurazioni dell'anno giudiziario che si tengono in viale De Pietro: carenze di personale, strutture inadeguate e riforme della Giustizia che non rispondono alle reali esigenze.

Ultima modifica: 23 agosto 2017 14:25

In questo articolo