Al via ‘AgriLudoTERRA’, il nuovo percorso estivo per i bambini dell’Associazione Pollicini Verdi

L’iniziativa quest’anno si lega alla Carta per l’educazione alla Biodiversità e ai Diritti Naturali dei Bambini in omaggio agli Orti di Pace e alla Pedagogia della Lumaca di Gianfranco Zavalloni.

Poco più di 24 ore e, terminata l’attesa, torna AgriLudoTERRA, il percorso dell’Associazione Pollicini Verdi per l’estate 2022 che quest’anno si lega alla Carta per l’educazione alla Biodiversità e ai Diritti Naturali dei Bambini in omaggio agli Orti di Pace e alla Pedagogia della Lumaca di Gianfranco Zavalloni.

Sarà un’estate piena di azioni e impegno, insieme per la Terra, per tutelare le piante e gli animali del Parco scolastico, aver cura degli orti, del giardino dei frutti antichi, del Vivaio, dando vita a nuovi semenzai, curando le lombricaie e i loro preziosi ospiti, avendo cura delle aiuole fiorite importanti per gli insetti e occupandosi della compostiera per la produzione del compost d’autunno.

Non mancheranno come ogni anno i giochi semplici e spontanei con i materiali naturali, acqua, terra, erbe, pietre, foglie, rami, pigne e tutto quello che si può trovare in uno spazio naturale. e poi teli e stoffe per creare mondi e abbigliamenti unici, rifugi e tane, corde e funi per dare vita a recinti e spazi tutti per sè. Stare bene insieme è l’obbiettivo di questo tempo condiviso, tra cura, gioco e scoperta, lasciando libertà all’esplorazione, all’invenzione e le proposte dei bambini e delle bambine in situazione.

Ma non solo: il benessere del corpo, il piacere della lettura e l’amore per i libri, l’educazione alimentare e la preparazione di cibi, la mobilità sostenibile, il piccolo artigianato e la creatività artistica completeranno il caleidoscopio colorato delle mattine in Agriludoterra.

Sonto tantissime, infatti, le iniziative messe in atto dal sodalizio leccese destinate ai bimbi e tra queste

La cucina dei pollicini

Dall’orto alla tavola passando per pentole, taglieri, pestelli, grattugie, piatti e vassoi.

Esperienze con la manipolazione di cibi e pietanze per una alimentazione 100% vegetale con la “Cucina dei Pollicini” per quattro venerdì, guideranno i lavori quattro chef, che proporranno esperienze coi cinque sensi in una cucina d’eccezione di diversa tradizione e provenienza.

Pollicini a pedali

Mobilità sostenibile e elementi di piccola ciclomeccanica delle biciclette (piccola officina  delle biciclette) e l’educazione stradale su due ruote, con percorsi per imparare a gestire il proprio mezzo insieme agli altri, conoscere le regole della circolazione stradale. Giornate con la biciCargo per spostarsi da un punto all’altro del parco con innaffiatoi e attrezzi, materiali di gioco. A cura della Ciclofficina delle Manifatture Knos.

Leggere foglie

Percorso di ascolto e lettura ad alta voce “Leggere Foglie” tra gli alberi d’ulivo, i melograni, le querce ed i carrubi, con la costruzione di una piccola biblioteca mobile: leggere all’aria aperta, sotto una tenda-capanna, in un recinto costruito insieme o stesi su teli colorati offrirà la possibilità di avere uno spazio anche dopo l’ascolto per leggere un libro, sfogliare un albo, rilassarsi coi suoni della natura intorno.

Il gioco dei cinque animali

Giocoteatro e marzialità con il gioco dei 5 animali che permetterà di conoscere i fondamenti di un’antica arte marziale, il Tai ji quan antica arte marziale e del Qi gong. Due strumenti importantissimi per scoprire e prendere consapevolezza del proprio corpo e delle sue potenzialità tra energia, rilassamento e gioco.

Durante gli incontri i bambini oltre a imparare tecniche di difesa e azione, scopriranno come gestire al meglio l’impulsività, l’aggressività e le emozioni; si renderanno più consapevoli del proprio respiro e della propria corporeità. Si gioca a diventare l’orso, la tigre, il serpente, la scimmia e la gru in forte contatto con la vita naturale del parco Sigismondo. E proprio il giocare a divenire spalanca l’incanto dello spazio teatrale: Dall’esperienza del Tai Qi e Qi Gong una storia  prende vita attraverso le immagini in movimento e i vissuti. Guida il percorso Lenia Gadaleta.

Quote di partecipazione

Per conoscere le quote di partecipazione alle attività: ai potrà inviare una e-mail all’indirizzo [email protected], o telefonare al numero 380.2065137

Sono previsti tre gruppi: 4/5 anni, 6/7 anni  8/10 anni per un totale di 25 bambini e bambine.

Le attività si svolgeranno dall’1 al 31 luglio, dall’1 al 12 agosto, dal 27 agosto al 9 settembre, escluso il sabato

Orario 9 -13. Ingresso dalle 9 alle 9.30 in Via Romagna (sede associazione Pollicini Verdi)



In questo articolo: