‘Perdonateci se malgrado l’impegno alcuni bisogni non sono del tutto soddisfatti’, gli auguri di un’infermiera salentina

Gli auguri ai malati, ai parenti e a tutti di noi di Manuela Pellegrino, infermiera al Reparto Rianimazione del Vito Fazzi di Lecce

Nella prima ondata del coronavirus, quando il Paese era stretto nella morsa della paura per la forza violenta e mortifera di un virus sconosciuto, medici, infermieri, oss e personale sanitario in genere furono considerati eroi, angeli addirittura. Donne e uomini che avevano messo al centro della loro vita la salute del prossimo, mettendo a repentaglio la propria.

La seconda ondata del virus ha cambiato lo sguardo su di loro, anzi lo ha stravolto. Non si avvertono più il giusto rispetto e la giusta stima; tutto viene descritto nell’alveo del ‘semplice e scontato dovere professionale’. Nulla di più e nulla di meno.

Per questo pubblichiamo con piacere gli auguri che rivolge a tutti noi Manuela Pellegrino, infermiera presso il Reparto Rianimazione del Fazzi che rivolge un pensiero non solo ai malati ma anche ai loro parenti che vivono nell’attesa di buone notizie. Un pensiero anche ai familiari del personale sanitario che ormai sembrano essersi rassegnati alle assenze e al lavoro incessante dei propri cari, ma sperano tanto che tutto ritorni alla normalità per godere di una passeggiata, un abbraccio spensierato, un giorno di festa in famiglia.

 

‘La nostra professione non sempre apprezzata ci ha fatto diventare addirittura eroi …ma niente, nessuno di noi sente di esserlo…anche questa nuova divisa ce la sentiamo cucita addosso, continuiamo a sacrificare noi stessi e le nostre famiglie con senso del dovere❤

Buon Natale ai nostri pazienti con l’augurio che una luce di speranza per lottare e guarire sia sempre accesa, perdonateci se nonostante l’impegno alcuni bisogni non sono completamente soddisfatti…❤

Buon Natale alla mia squadra a tutti i colleghi ai medici agli oss a chi è ai vertici

Buon Natale ai parenti logorati dalla lontananza e dalla sofferenza dei loro cari ❤
Ai nostri figli, mariti, mogli, genitori, fratelli, amici a Tutti voi …
Continuiamo a stare uniti ma distanti …Un abbraccio virtuale ❤!’



In questo articolo: