‘Automobilisti avvisati, mezzi salvati’. Ecco il calendario dei controlli di dicembre

Disponibile il calendario di dicembre dei controlli che saranno effettuati dalla Polizia Provinciale sulle strade di competenza, tramite autovelox, telelaser e postazioni fisse. Scarica subito l’allegato.

Non esistono espedienti che tengano, anche i più originali o tecnologici. Il modo migliore per evitare di beccarsi una multa è rispettare le regole del codice della strada. Certo, per un automobilista che si addentra ogni giorno nella giungla urbana è facile commettere qualche piccola infrazione dovuta più alla fretta o alla disattenzione che alla reale volontà di ‘trasgredire’. Un parcheggio in divieto di sosta perché non si trova uno spazio libero per lasciare la macchina, l’uso del cellulare da cui non ci separiamo mai, neanche alla guida. E quanti dimenticano di allacciare la cintura di sicurezza o passano inavvertitamente con il rosso appena scattato? Solo solo alcune delle contravvenzioni più comuni.

La più frequente è la multa per eccesso di velocità. Tante, tantissime le sanzioni per chi preme troppo il piede sull’acceleratore. Se può sembrare banale, basta guardare i numeri per capire che non è così. La guida spericolata è una delle prime cause di incidenti stradali. Fate attenzione, dunque. E se non basta ben vengano i controlli con gli occhi elettronici che non fanno sconti a nessuno.

Controlli, come quelli messi a punto dalla Polizia Provinciale sulle strade di competenza e comunicati, puntualmente, nel tradizionale ‘Calendario’, dove vengono indicati i tratti dove è possibile trovare i temutissimi autovelox e telelaser pronti ad immortalare i ‘distratti’ al volante.

Attenzione anche all’unica postazione fissa, quella sulla strada provinciale 04, Lecce-Novoli. È attiva tutti i giorni (festivi compresi), tutto il giorno (00,00-24,00).

Il calendario completo del mese di dicembre, come sempre, è scaricabile dal nostro sito (cliccando qui). Fatto questo, non ci sono più scusanti. Insomma, automobilista avvisato… mezzo salvato!



In questo articolo: