Il Prefetto di Lecce disinstalla due autovelox sulle strade del Salento

Non sarà più possibile attivare dispositivi di controllo a distanza senza l’obbligo della contestazione immediata.

Con la pubblicazione del Decreto del Prefetto di Lecce Luca Rotondi sono stati disinstallati gli autovelox sulla Lecce-Maglie, all’altezza di Melpignano e sulla Lecce-Gallipoli, nel tratto tra Galatone e Sannicola. Non sarà più possibile attivare dispositivi di controllo a distanza senza l’obbligo della contestazione immediata.

‘Si tratta di un importante passo in avanti dopo anni di battaglie a tutela degli automobilisti – commenta l’onorevole Andrea Caroppo, capogruppo di Forza Italia in Commissione Trasporti. -. Ho messo al centro della mia attività la regolamentazione degli autovelox selvaggi sulle strade del Salento, che spesso sono usati solo per spremere i cittadini e battere cassa.

Caroppo annuncia anche che lavorerà affinché le Statali Lecce-Maglie e Lecce-Gallipoli siano adeguate e classificate come strade extraurbane principali, come già previsto per la statale Lecce-Brindisi, attribuendo così un limite di velocità di 110 km/h.



In questo articolo: