Avviso alla cittadinanza: le linee di alimentazione del filobus saranno in tensione dal 10 marzo

Sgm e Assessorato al Traffico e Viabilità del Comune di Lecce rendono noto che a partire da lunedè¬ 10 marzo saranno messe in tensione le linee aree di contatto e di alimentazione elettrica della filovia e ciè² comporterà il divieto assoluto di contatto con le stesse.

In tutta risposta alle polemiche relative allo stop del filobus nell’ultimo periodo e alle diatribe politiche che hanno chiamato in causa anche Sgm, l’azienda, insieme all’Assessorato al Traffico e Mobilità, avverte che dalla mezzanotte del 10 Marzo prossimo saranno poste permanentemente sotto tensione elettrica ad alto potenziale le linee aeree di contatto e di alimentazione a 750 V c.c. nominali delle linee n.1, n.2, n.3 della Filovia di Lecce.

L’avviso di pericolo è partito: si deve evitare in modo assoluto qualsiasi contatto, anche indiretto, ed avvicinamento a distanza minore di 3 metri dalle linee aeree della Filovia, perché il contatto diretto o indiretto con bastoni, corde o simili, con i conduttori e gli isolatori delle linee aeree della Filovia è pericolosissimo e può portare a morte o lesioni gravi.

Particolare attenzione si raccomanda a chi passa sotto le linee aeree con carri o attrezzi quali scale, pertiche e simili che dovranno essere trasportati in posizione orizzontale.  Si dovrà evitare di toccare animali, vegetazione, oggetti che si trovino in contatto occasionale, con le linee aeree; si raccomanda pure di astenersi dal toccare qualunque altro filo o cavo, anche telegrafico o telefonico, che per allungamento anormale o per rottura, potrebbe essere accidentalmente in contatto con le linee della Filovia.

Buona norma, in caso di infortunio a persona colpita da folgorazione è quella che questa non dovrà essere toccata, nemmeno in modo indiretto, ma occorre chiamare il 118 e il centro operativo D.O.T.E. della Filovia 0832 398774 / 346 0642986.



In questo articolo: