Acqua, frutta e verdura per gli anziani. Il servizio del Comune di Lecce per ‘combattere’ il caldo

Il Comune di Lecce ha deciso di attivare un servizio di distribuzione gratuita di acqua, frutta e verdura di stagione per aiutare anziani e persone fragili a combattere il caldo

L’estate è forse la stagione più bella, ma il caldo non è ‘amico’ degli anziani e delle persone fragili che, in questo periodo, ‘soffrono’ a causa delle temperature. Quando l’asticella della colonnina di mercurio segna valori ‘alti’ i consigli possono essere utili per affrontare lo stress e i problemi. Bere molta acqua, mantenere la casa fresca, chiudendo le persiane durante le ore più calde della giornata e aprire le finestre la sera e la mattina presto o indossare abiti leggeri, larghi e di colori chiari, evitando tessuti sintetici: suggerire come comportarsi e proteggersi dal caldo può essere utile, ma servono anche gesti concreti come quello del Comune di Lecce che da lunedì 8 luglio ha messo a disposizione un servizio per aiutare le persone anziane o in condizioni di fragilità a combattere gli effetti del caldo, soprattutto se vivono soli. Un gesto per assicurarsi che stiano bene e che non abbiano bisogno di aiuto.

Come funziona il servizio?

La Protezione civile procederà ad una distribuzione gratuita di acqua, frutta e verdura di stagione ai cittadini di età superiore ai 65 anni, in stato di fragilità e con Isee non superiore a 7.500 euro, ed in precarie condizioni di salute.

La domanda dovrà essere corredata dal certificato rilasciato dal medico di medicina generale attestante le condizioni generali di salute, e dal modello Isse relativo ai redditi dell’anno 2023.

Un gesto di attenzione e di cura per i cittadini più fragili quello voluto dal comune che, con questo servizio, cerca di rendere l’estate più serena e sicura anche per gli anziani e le persone in difficoltà.

Informazioni

Gli interessati potranno ritirare e far pervenire la richiesta al Settore Politiche sociali, in via Pistoia, dalle 8.30 alle 13.00. Telefono 0832 682128.