Bandiere a mezz’asta in tutta Italia in segno di lutto: le foto dal Salento

A mezzogiorno bandiera a mezz’asta in tutto il Paese in segno di cordoglio per le vittime del Covid-19. Anche in Salento cerimonie in ogni Comune.

Nell’aria le note di Tito Schipa. In lontananza il suono delle campane direttamente da Piazza del Duomo. Per le strade, invece, silenzio assordate. Anche a Lecce questa mattina si è tenuta la cerimonia della bandiera a mezz’asta per commemorare le vittime dell’epidemia Coronavirus.

Il Paese intero, per mezzo dei suoi amministratori locali, si è fermato alcuni istanti rivolgendo un pensiero a chi in questa lotta non ce l’ha fatta. I decessi in tutta Italia, ad ogni, sono oltre 11mila e così tutti si sono fermati a mezzogiorno in punto, in segno di cordoglio per i lutti.

Anche a Lecce il Sindaco Carlo Salvemini ha osservato la cerimonia, in rigoroso silenzio, ai piedi di quella che storicamente è l’entrata principale di Palazzo Carafa. In un messaggio postato su Facebook il primo cittadino del capoluogo aveva scritto:

“Sarò anche io all’ingresso del Comune, come tutti i i sindaci. per riunire idealmente le rispettive comunità in un momento di raccoglimento dedicato alle tante vittime di questa epidemia; e quanti ogni giorno combattono per impedirne di nuove”

Cerimonie solenni anche nel resto della provincia. L’iniziativa è stata voluta della presidenza della Repubblica e durerà fino a fine emergenza.



In questo articolo: