Il Salento sfida l’afa… per gli anziani “è il caldo di Santa Domenica”

Il caldo africano e le temperature bollenti di questi giorni dovrebbero attenuarsi, ma solo al Nord. A sud l’afa non concederà tregua. Per tornare a respirare toccherà aspettare ancora.

Se provi a “lamentarti” con qualunque persona più in là con gli anni del caldo afoso che in questi giorni ha reso l’aria quasi irrespirabile la risposta, rigorosamente in dialetto, sarà sempre la stessa: «è il caldo di Santa Domenica».

Già, perché in passato gli anziani – che non avevano app, pc, smartphone e tv con cui aggiornarsi quotidianamente sulle previsioni metereologiche – non interpellavano gli esperti per conoscere il tempo, ma il cielo, i tramonti, le stelle, il vento e persino gli animali. È nella natura, con cui avevano un rapporto diverso, che cercavano le risposte alle loro domande. D’altronde, è così che sono nati detti popolari e proverbi tra cui, solo per citare gli esempi più noti, «rosso di sera, bel tempo si spera» o «cielo a pecorelle, acqua a catinelle».

Non solo, i nostri nonni erano abituati ad associare pioggia, temporali, sole e grandine alle “ricorrenze” di quel periodo. Ecco perché le temperature bollenti della prima decade di luglio non colgono di sorpresa i ‘vecchietti’. Perché, appunto, è la settimana di Santa Domenica, commemorata il 6 luglio. Sarà così anche a Santa Maria Maddalena o a Santi Medici. Diverso il caso di Sant’Anna, dove invece, è attesa pioggia.

E poco importa se le temperature che potrebbero sfiorare il tetto dei 40 gradi siano legate ad un campo di alta pressione, per gli anziani fa caldo perché in questo periodo è sempre stato così. Credenze popolari a parte, secondo i meteorologi l’asticella della colonnina di mercurio resterà su valori “alti” fino al prossimo weekend, almeno al Sud.

I consigli per affrontare quest’ondata sono comunque sempre gli stessi: bere molta acqua, mangiare soprattutto frutta e verdura, evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, uscire con cappelli che proteggano dal sole e con abiti leggeri.



In questo articolo: