‘Rendiamo più bella Copertino, a cominciare dal Parco della Grottella’, l’appello dei giovani della città

I giovani di Copertino chiedono uno sforzo all’Amministrazione Comunale per la piena fruizione di Parco della Grottella in occasione della Urteddra.

Non certo un attacco all’ Amministrazione Comunale di Copertino ma certamente un fermo invito. I giovani non ci stanno e chiedono a Palazzo di Città uno sforzo in più per restituire il Parco della Grottella nella fruizione più completa. Tanto più che martedì 11 aprile in tanti, soprattutto nuclei familiari, si precipiteranno in quello spazio così sentito dalla cittadinanza come ‘spazio comune‘ per festeggiare la famosa Urteddra, quella che i leccesi chiamano ‘Lu Riu’, ovvero il giorno dopo della gita fuori porta della tradizionale Pasquetta italiana.

‘Da sempre, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo -scrivono i giovani copertinesi-, la Grottella rappresenta un importante punto di riferimento sociale per la cittadinanza (e non solo), giovani e famiglie in particolare. Una grave mancanza quella di arrivare ad aprile 2023 ed avere uno spazio tanto sentito dalla comunità ancora non totalmente attivo’.

I giovani copertinesi lanciano l’allarme in primis per il chiosco, un fulcro intorno al quale si sviluppano tutte le attività ludico-ricreative: “Ad oggi, si registra purtroppo una grave carenza: la chiusura del chiosco! I cittadini attendono il nuovo bando ormai da molti mesi (luglio 2022). A questo punto e con l’imminente arrivo della bella stagione ci sembra quanto mai opportuno chiedere delucidazioni all’Amministrazione Comunale. Dunque: a che punto è il bando? Quando ‘concretamente’ verrà pubblicato? E quali sono i tempi concreti di assegnazione? È opportuno che la cittadinanza sia pienamente al corrente della situazione e delle motivazioni che hanno impedito di restituire – ad oggi – ai copertinesi un luogo sociale così importante”.

I firmatari dell’ appello al Comune riconoscono gli ultimi sforzi dell’ Amministrazione che ha ripulito e reso decoroso lo spazio circostante il chiosco e il parco, ma proprio per questo c’è bisogno di una accelerazione al fine di rendere veramente fruibile quell’area in occasione della ‘Urteddra’: “Ci auguriamo che per martedì 11 aprile l’Amministrazione Comunale posizioni molti contenitori per la spazzatura differenziata e preveda – al contempo – anche un servizio di piantonamento per i servizi igienici al fine di garantire il massimo decoro possibile per i tanti cittadini che popoleranno il ‘parco della Grottella’.

I firmatari dell’appello

Gabriele Arnaldo, Giuseppe Carrino, Kevin Ciriolo, Matteo Durante, Antonio Franco, Leonardo Greco, Miriana Iaconisi, Alberto Lezzi, Jonathan Lezzi, Lorenzo Presta, Gabriele Quagnano, Edoardo Raganato, Francesca Raganato, Giulio Raganato, Dylan Tondo, Mattia Tondo, Jacopo Vantaggiato.



In questo articolo: